Vanadio

Main Content

Vanadio

Il vanadio, elemento chimico di ridotta disponibilità, fu caratterizzato da Sefstrôm, che, colpito dai vividi colori dei suoi composti, decise di associarlo al nome della divinità scandinava della fertilità, della pace e dell’abbondanza, Vanadis. Il vanadio è utilizzato soprattutto per la realizzazione di leghe d’acciaio con alta resistenza meccanica e scarsa tendenza alla corrosione, destinate alla produzione di parti di motori di auto o jet, di condotte in impianti chimici e di utensili quali le chiavi fisse.

HOME