Promezio

Main Content

Promezio

Deriva dal nome del titano Prometeo, amico degli uomini, che, nel tentativo di aiutarli nel loro progresso, rubò il fuoco agli dei scatenandone le ire. Zeus, per punirlo, lo fece incatenare ad una roccia ai confini del mondo, qui semplicemente rappresentata da un albero, e ordinò a corvi affamati di mangiarne le carni. In un supremo sforzo per liberare gli uomini dall’oppressione dei potenti e per permetterne l’evoluzione, Prometeo dona loro il fuoco sottratto alle divinità. La fiamma del fuoco è stata realizzata di colore verde per la luminescenza emessa dai suoi sali, altamente radioattivi.

HOME