Bismuto

Main Content

Bismuto

Il bismuto è un metallo pesante, fragile e di colore bianco-roseo. Ha una bassa temperatura di fusione e questo permette di creare facilmente cristalli dalle forme particolari che, per ossidazione superficiale, assumono una colorazione iridescente. La sua densità allo stato liquido è maggiore che allo stato solido, come avviene per l’acqua. Il bismuto è utilizzato principalmente in campo siderurgico, ma per la sua limitata tossicità viene impiegato anche in cosmetica per realizzare rossetti e lucidalabbra, mentre in medicina si utilizza per produrre farmaci antiacidi. L'industria usa i composti del bismuto come catalizzatori per la produzione di materiali di base per fibre e gomme sintetiche. È stato recentemente scoperto che può anche essere usato come catalizzatore per convertire l’anidride carbonica in acido formico, sostanza chimica che ha molti impieghi dell’industria chimica, o in liquidi combustibili, simili alla benzina. Il bismuto potrebbe dunque contribuire a ridurre l'aumento dei livelli di anidride carbonica nell'atmosfera e fornire percorsi sostenibili per la produzione di carburanti.

HOME