Astato

Main Content

Astato

L’astato è l’elemento chimico di numero atomico 85: è il più pesante alogeno presente in natura. Il suo nome deriva dal greco àstatos e significa instabile. È prodotto spontaneamente dal decadimento radioattivo del torio e dell’uranio, ma persino il suo isotopo più abbondante, As-210, decade con un tempo di dimezzamento di circa otto ore; per questo motivo l’astato è uno degli elementi più instabili, secondo solo al francio. Si stima che la crosta terrestre ne contenga circa 30 g, cosicché molte delle sue caratteristiche non sono note. Fu scoperto nel 1940 da Dale R. Corson, K. R. Mackenzie e E. Segrè bombardando il bismuto con particelle alfa.

HOME