Americio

Main Content

Americio

Americio (Am): numero atomico 95, appartenente alla classe degli attinidi, densità 1200 kg/m3, raggio atomico 173 pm, punto di fusione 1449K, elettronegatività 1.3. L’americio è stato sintetizzato nel 1944 nel laboratorio dell’università di Chicago e per onorare la madrepatria è stato scelto proprio il nome americio. È un metallo radioattivo che si presenta di colore bianco-argenteo, anche se a contatto con l’aria perde lentamente la sua lucentezza. È presente in alcuni modelli di rilevatori di fumo a fotocellula o a ionizzazione, nei quali viene utilizzato come sorgente di radiazioni ionizzanti. Proprio grazie alla sua capacità di ionizzare l’aria circostante veniva usato anche come componente essenziale nei parafulmini. L’isotopo Am-242 è l’elemento cardine del Progetto 242, uno studio del premio Nobel Carlo Rubbia per la realizzazione di un razzo termico nucleare; grazie all’utilizzo di un reattore alimentato ad americio, il razzo potrebbe riuscire a compiere il percorso Terra-Marte in circa 45 giorni.

HOME