PLS Scienze Naturali e Ambientali

___________________________________

Incontri di orientamento

DISCIPLINE BIOLOGICHE E NATURALISTICHE

       Primavera 2022

Date degli incontri

  • Lunedì 21, 28 marzo
  • Lunedì 4, 11 aprile
  • Lunedì 2, 16, 30 maggio
  • Lunedì 6 giugno

Programma di massima

ore 14.30-15.30 visita alla biblioteca biologico-medica, alla microscopia confocale, alla microscopia elettronica (gli studenti sono divisi in gruppi di 7 – 10).

Trasferimento al Complesso Fiore di Botta, Via del Pescarotto 8, 35121 PADOVA

ore 15.45- 16.30 visita alle aule e ai laboratori didattici,

ore 16.30- 17.30 presentazione dell’offerta didattica DiBio: Lauree in Biologia, Biotecnologie, Biologia Molecolare, Scienze Naturali e Ambientali. Discussione finale.

NB: È necessario raggiungere un numero minimo di partecipanti.

Ritrovo

Appuntamento alle ore 14:30 in atrio del Polo Vallisneri, Via U.Bassi 58b 35121 PADOVA;

se i mezzi pubblici sono in ritardo si prega di avvisare:

Federico Caicci, federico.caicci@unipd.it , Tel. 0498276171

Indicazioni per i docenti

Gli incontri sono aperti a tutti gli studenti, tuttavia sarebbe auspicabile:

  • invitare i ragazzi che dimostrano più interesse per le discipline biologiche
  • unire studenti di classe diverse, per raggiungere il numero minimo richiesto di adesioni
  • selezionare preferibilmente studenti di 4° – 5° anno, che sono più vicini alla scelta universitaria
  • favorire l’equilibrio di genere tra ragazze e ragazzi

Iscrizione

Un unico insegnante referente gestirà le pratiche per la sua scuola nel seguente modo:

1) prenotare i biglietti collegandosi al sito Evenbrite https://unipd.link/dibio/orienta-biologia ; scegliere la

giornata in cui svolgere la visita cliccando il pulsante in alto Seleziona Una Data

2) qualche giorno prima della visita inviare una liberatoria del Dirigente scolastico, per attestare che

gli studenti in uscita sono coperti da assicurazione nelle attività all’esterno della scuola

Ciascun incontro può prevedere la presenza di un massimo di 24 studenti, dotati di mascherina e in possesso del green pass; vedi norme vigenti sull’accesso alle strutture universitarie.

Per informazioni scrivere a

Email orienta.biologia@unipd.it

___________________________________________

I PLS di Geoscienze L34 e PLS di Scienze Naturali ed Ambientali L32
organizzano attività seminariale e laboratoriale legate alla mostra:

Meteoriti. Viaggio dallo spazio profondo alla Terra

1 ottobre – 1 dicembre 2021

presso il Dipartimento di Geoscienze
Università degli Studi di Padova

Che cosa si intende per meteorite?

Una meteorite non è altro che una porzione di materiale extraterrestre che sopravvive alla sua caduta sulla Terra dallo spazio.

Le meteoriti sono state fonte d’ispirazione per grandi personalità letterarie e scientifiche e la loro struttura è determinante per la comprensione dei processi avvenuti nel Sistema Solare. Le meteoriti sono infatti importanti testimonianze dei vicini corpi extraterrestri e sono anche argomento di studio per l’origine della vita del nostro pianeta nonché causa
di possibili estinzioni registrate nella storia della Terra.

Le attività proposte dai PLS di Geoscienze e del PLS di Scienze Naturali ed Ambientali prevedono una visita guidata alla mostra “Meteoriti. Viaggio dallo spazio profondo alla Terra”, seguita da un’attività laboratoriale sulla struttura macro- e micro- scopica nonché mineralogica delle meteoriti, e da una attività seminariale sulle tematiche dell’origine della vita ed estinzioni di massa, seguita da discussione con esperti del settore.  Queste attività PLS verranno sviluppate in co-progettazione con gli insegnati che approfondiranno le tematiche proposte in aula.

La mostra “Meteoriti. Viaggio dallo spazio profondo alla Terra” è aperta al pubblico mentre le attività seminariali e laboratoriali sono rivolte al triennio della scuola superiore e sono organizzate nei pomeriggi di martedì e mercoledì dei mesi di ottobre e novembre.
La realizzazione delle attività sarà tuttavia condizionata dall’evoluzione della situazione pandemica e le attività proposte seguiranno i protocolli di sicurezza COVID19 previsti per legge. L’accesso al Dipartimento di Geoscienze è consentito solo esibendo il green pass.

Al fine di organizzare queste attività, chiediamo agli insegnanti di esprimere il proprio reale interesse contattando i responsabili del PLS di Geoscienze e Scienze Naturali ed Ambientali, inviando una e-mail a: comunicazione.geoscienze@unipd.it

In caso di un elevato numero di richieste, i responsabili PLS considereranno le richieste in base alla co-progettazione proposta dagli insegnanti e poi sviluppata in aula e in base alla priorità di espressione di interesse.

I Responsabili PLS Prof. Manuel Rigo e Prof.ssa Nicoletta La Rocca

______________________________________________________________________________

Il PLS di Scienze Naturali e Ambientali, con i PLS di Geoscienze e di Biologia e Biotecnologie, sta organizzando la Scuola di Formazione per Insegnanti ‘Uomo, natura e sfide globali

20-21-22 luglio 2021

https://pls.scienze.unipd.it/scienzenaturali-ambientali/form-insegnanti/

“Gentili insegnanti, Per iscrivervi al corso di Formazione a distanza previsto per il 20,21,22 luglio 2021 è necessario compilare il modulo di iscrizione (online):

dopo essersi registrati al sito e alla newsletter del PLS di Scienze Naturali e Ambientali per rimanere successivamente aggiornati su tutte le attività.

La compilazione richiede pochi minuti.  Una volta completata la procedura e scaduti i termini di iscrizione (a fine giugno) vi saranno inviate, all’indirizzo e-mail che avete inserito nel modulo, le istruzioni per accedere al corso online nel quale si terranno i seminari via Zoom”

Scuola di Formazione per Insegnanti dal titolo ‘Uomo, natura e sfide globali’

I PLS di Scienze Naturali ed Ambientali L32, di Geoscienze L34 e di Biologia e Biotecnologie, L13 e L02, organizzano un Corso di Formazione per Insegnanti con l’obiettivo di favorire il loro aggiornamento su una tematica di grandissima attualità come i problemi ambientali determinati dalle attività umane

Il Corso di Formazione si svolgerà nelle giornate del 20-21-22 luglio 2021.

Il programma prevederà un’attività con quattro seminari tematici per ciascuna delle tre mattine nei giorni indicati. I seminari vedranno l’intervento di ricercatori ed esperti che si occupano in prima
persona di problemi ambientali molto importanti quali i cambiamenti climatici, la frammentazione degli habitat, il dissesto idrogeologico, la dispersione di inquinanti nelle acque e nei suoli, l’inquinamento dell’aria, l’acidificazione dei mari, l’inquinamento da plastiche e microplastiche, l’introduzione di specie invasive e l’utilizzo di OGM per la
produzione alimentare, con le relative conseguenze sugli equilibri ecosistemici e sulla biodiversità. Saranno considerate anche le possibili azioni di conservazione e la sostenibilità ambientale.
Ai seminari seguiranno domande e discussioni su ciascuno dei temi trattati.
Verranno fornite anche indicazioni su luoghi o materiali di supporto attraverso cui poter analizzare i fenomeni trattati e proporre eventuali approfondimenti o esperienze ai propri studenti.
Tutte le attività verranno svolte da remoto utilizzando la piattaforma ZOOM. Il materiale didattico sarà inviato per via telematica a fine corso.
Sarà rilasciata ai partecipanti una certificazione delle ore riconoscibili come Aggiornamento Professionale, sulla base della Legge 107/2015.
A breve verranno comunicati il programma definitivo e le modalità di iscrizione.

________________________________________

17 maggio – 14 giugno 2021

Incontri di orientamento DiBio

Periodo: lunedì pomeriggio, dal 17 maggio al 14 giugno 2021
Modalità: quest’anno proposti in videoconferenza
Impegno: circa un’ora e mezza, con inizio alle ore 15
Numero studenti: minimo 8
Nota: se non si raggiunge la quota minima, l’incontro sarà rimandato alla settimana seguente.

L’obiettivo di questi incontri è agevolare il passaggio dalla scuola all’Università, fornendo informazioni di carattere generale e pratico: modalità d’accesso, avvisi di ammissione, servizi. Rispetto all’analoga iniziativa di Ateneo “A Tu per Tutor“, gli incontri organizzati dal Dipartimento di Biologia si rivolgono agli studenti particolarmente interessati a conoscere la ricerca biologica e naturalistica e le sue applicazioni in ambito professionale.

Gli incontri sono organizzati in due parti:
– prima parte: presentazione dell’offerta didattica DiBio (Corsi di Laurea in Biologia, Biologia molecolare, Biotecnologie e Scienze naturali);
– seconda parte: i tutor risponderanno alle domande dei partecipanti.

Informazioni utili si trovano nei seguenti video Mediaspace:
– Il Dipartimento di Biologia tra passato presente e futuro
– Presentazioni dei corsi di Laurea del Dipartimento di Biologia

Per partecipare al webinar su Zoom è necessario prenotarsi attraverso il sito https://pls.scienze.unipd.it/biologia-biotecnologie/stage-estivo-2021/

______________________________________________________________________________

28 giugno – 9 luglio 2021

Stage multidisciplinare “I colori nella natura

I PLS della Scuola di Scienze stanno congiuntamente organizzando uno stage che tratterà in modo trasversale il tema “i colori della natura”.
Questo stage multidisciplinare affronterà il tema con una visione plurale, esplorando: gli strumenti tecnologici di rilevazione, digitalizzazione, e analisi dei colori; l’origine chimica e fisica dei colori nel mondo naturale vivente e non vivente; la percezione dei colori da parte dei diversi organismi, il loro significato ecologico; le applicazioni scientifiche e tecnologiche derivanti dallo studio dei colori naturali.

A chi è rivolto: lo stage è destinato a studenti che terminano il quarto anno di tutte le scuole di secondo grado del Veneto. Per ragioni logistiche, l’accoglienza allo stage sarà limitata a un massimo di 30 studenti, a valle di specifica selezione da parte delle singole scuole aderenti.

Form di registrazione: https://pls.scienze.unipd.it/i-colori-della-natura/

Stage Multidisciplinare “I Colori della Natura” – 28 giugno – 9 luglio 2021

I PLS della Scuola di Scienze – specificatamente di Biologia e Biotecnologie, Chimica, Fisica, Geoscienze, Informatica, Matematica, Scienza dei Materiali, Scienze Naturali e Ambientali, Statistica – stanno congiuntamente organizzando uno stage che tratterà in modo trasversale il tema “i colori della natura”.
Questo stage multidisciplinare affronterà il tema con una visione plurale, esplorando: gli strumenti tecnologici di rilevazione, digitalizzazione, e analisi dei colori; l’origine chimica e fisica dei colori nel mondo
naturale vivente e non vivente; la percezione dei colori da parte dei diversi organismi, il loro significato ecologico; le applicazioni scientifiche e tecnologiche derivanti dallo studio dei colori naturali.

A chi è rivolto. Lo stage è destinato a studenti che terminano il quarto anno di tutte le scuole di secondo grado del Veneto. Per ragioni logistiche, l’accoglienza allo stage sarà limitata a un massimo di 30 studenti, a
valle di specifica selezione da parte delle singole scuole aderenti.

Lo stage si terrà dal 28 giugno al 9 luglio 2021, con orario indicativo 10:00-16:30. Le attività saranno svolte presso i laboratori e le aule didattiche dei Dipartimenti coinvolti. (seguirà calendario dettagliato).

Obiettivi e attività. Lo stage intende introdurre gli studenti al mondo scientifico universitario, offrendo loro un’occasione di approfondimento e di orientamento. Le attività comprenderanno seminari, laboratori e visite
scientifiche. Al termine dello stage gli studenti realizzeranno e presenteranno una breve relazione personale.
Selezione dei partecipanti. Gli insegnanti avranno cura di indicare studenti curiosi, partecipi, con spiccato interesse verso le materie scientifiche e propensione alla ricerca scientifica. Ogni scuola può presentare al massimo due candidature. Nella selezione si terrà conto dell’ordine di iscrizione sul quale si discriminerà in modo sistematico per garantire un’ampia distribuzione geografica (favorendo la partecipazione di studenti da diverse province) e un complessivo equilibrio di genere.
Lo stage sarà riconoscibile anche come PCTO per circa 45 ore. Le scuole che aderiranno all’iniziativa dovranno procedere con la stipula di apposita convenzione con l’Università di Padova e l’approvazione dei progetti
formativi secondo le modalità che saranno comunicate ai partecipanti.
Prima dell’inizio dei laboratori gli studenti dovranno seguire un breve corso sulle norme di sicurezza nei laboratori universitari.
Spese. Lo stage è totalmente gratuito. Verranno rimborsate le spese di viaggio e i pasti saranno forniti dall’organizzazione secondo le modalità che verranno successivamente comunicate ai partecipanti.
A breve forniremo maggiori dettagli sulle modalità di iscrizione e il programma dettagliato delle attività.
La realizzazione dell’attività sarà tuttavia condizionata dall’evoluzione della situazione pandemica e ci si riserva di riproporla come corso di formazione per gli insegnanti.

______________________________________________________________________________

Si è svolto un ciclo di seminari presso: Liceo Scientifico ‘G.B. Benedetti’ – Venezia che ha visto la partecipazione di 256 tra studenti e insegnanti.

——————————————————————————————————————–

Stage multidisciplinare “Le simmetrie”

Dal 12 aprile il 15 maggio 2019 sono aperte le iscrizioni allo stage multidisciplinare “Le simmetrie” che si terra’ dal 17 giugno 2019 al 4 luglio 2019.

PLS di Matematica, Chimica, Geoscienze, Biologia, Fisica, Scienza dei Materiali, Scienze Naturali e Ambientali.

https://pls.scienze.unipd.it/geoscienze/stage/

PLS classe L32

  • Sede: PADOVA
  • Referente: NICOLETTA LA ROCCA

La Classe L32, che all’Università di Padova esprime il Corso di Laurea in Scienze Naturali e il Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie per l’ambiente (STAM), aderisce per la prima volta al Progetto Nazionale Lauree Scientifiche nell’edizione 2017-2018.

La natura di per sé multidisciplinare dei corsi di laurea della classe impone che le attività programmate siano viste in una logica multidisciplinare e di collaborazione con i progetti delle altre Classi di Laurea, anche in riferimento agli enti coinvolti.

La multidisciplinarità intrinseca ai corsi di laurea della classe L32 implica che gli studenti e gli insegnanti siano gradualmente condotti a prendere coscienza dell’importanza di acquisire una visione integrata dei sistemi naturali e più in generale dell’ambiente e del territorio, anche se non è possibile prescindere da una solida preparazione nelle discipline di base. 

Il PLS della Classe L32 intende proporre alle scuole ad indirizzo scientifico  Laboratori per l’insegnamento delle scienze di base e attività per la Formazione degli insegnanti, sviluppati congiuntamente ad altri PLS della Scuola di Scienze dell’Ateneo di Padova. Potranno essere anche coinvolgete alcune scuole pilota in un paio di progetti di ampio respiro da estendere successivamente ad altre scuole.

 

Un commento su “PLS Scienze Naturali e Ambientali

  1. […] Alle sette discipline precedenti sono state aggiunte le due nuove discipline PLS di Informatica e Scienze Naturali e Ambientali […]