Orientamento & Autovalutazione

 


7 – 23 marzo 2018

Donne e matematica

 

Carissimi professoresse e professori,
portiamo alla vostra attenzione l’iniziativa “Donne e Matematica” che si svolgerà dal 7 al 23 marzo 2018 presso il Dipartimento di Matematica “Tullio Levi-Civita” che ha lo scopo di sensibilizzare le studentesse e gli studenti, nonché il grande pubblico, sul ruolo delle donne nel mondo scientifico.
Nella bozza di locandina allegata trovate l’elenco delle attività previste.
Di particolare interesse per le studentesse e gli studenti delle scuole superiori vi è la possibilità di visitare la mostra itinerante “Women of Mathematics throughout Europe. A gallery of portraits” (sul sito http://womeninmath.net/ trovate i dettagli e le sedi nel mondo in cui è stata ospitata). Il materiale della mostra è in inglese e, per renderla fruibile a tutti, sono previste visite guidate che si svolgeranno la mattina.
Vi segnaliamo la pagina web dedicata agli eventi (attualmente in costruzione) alla quale potete fare riferimento per gli aggiornamenti
https://events.math.unipd.it/DonMat/
Speriamo che la partecipazione a “Donne e Matematica” sia di vostro interesse e che possa essere inserita nella programmazione della vostra scuola.
 Se pensate di aderire all’inizitiva e per ogni informazione potete scrivere a donnematematica@math.unipd.it
Vi segnaliamo anche la possibilita’ di coinvolgere i vostri studenti come guide all’interno di un progetto “alternanza scuola-lavoro”.

Cordiali saluti
Marco Ferrante, direttore del Dipartimento di Matematica “Tullio Levi-Civita”, Padova
per il comitato organizzatore
Cinzia Clemente, Paola Mannucci e Giulia Treu, Dipartimento di Matematica “Tullio Levi Civita”, Padova

Padova, 2 Ottobre 2017

Donne e Matematica

 


 

11 novembre 2017

Nell’ambito dell’iniziativa multidisciplinare coordinata dai PLS di Statistica, Matematica e Chimica dal titolo

Scienza, che spettacolo!

sabato 11 novembre, presso la sala di proiezione dell’Istituto Don Bosco di Padova, si svolgerà un incontro di orientamento alla matematica rivolto ai ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado della provincia di Padova.

Verrà proiettato il film L’uomo che vide l’infinito, seguito da un dibattito e da un confronto con i ragazzi sui miti veri e falsi che usualmente vengono attribuiti dall’immaginario collettivo al ricercatore matematico.

The Man Who Knew Infinity è un film del 2015 scritto e diretto da Matt Brown.

Basato sulla biografia L’uomo che vide l’infinito – La vita breve di Srinivasa Ramanujan, genio della matematica scritta da Robert Kanigel nel 1991, il film racconta la storia vera di Srinivasa Ramanujan, un matematico che dopo essere cresciuto povero a Madras, in India, ottiene l’ammissione all’Università di Cambridge durante la prima guerra mondiale, dove diventa un pioniere nelle teorie matematiche sotto la guida del suo professore e mentore, G. H. Hardy. Il film ha come protagonisti Dev Patel e Jeremy Irons. Il cast comprende anche Toby Jones, Stephen Fry, Jeremy Northam e Kevin McNally. [Wikipedia]

 

I docenti interessati sono invitati a registrare la loro adesione al link

https://pls.scienze.unipd.it/chimica/scienza-che-spettacolo/

 

Locandina: “Scienza… che spettacolo!” [PDF]


ilmatematicocheprofessione

 


 

2016-bottacinAlgebra Lineare e Geometria
di Fra
nces
co Bottacin
(Università di Padova, Dipartimento di Matematica)

 

2016-precorsoPrecorso di Calcolo
di Carlo Mariconda e Alberto Tonolo
(Università di Padova, Dipartimento di Matematica)

 


Autovalutazione degli studenti sul syllabus di matematica di base

orientamento     autovalutazione        universita

 

PREMESSA

Le linee guida del progetto nazionale lauree scientifiche auspicano l’attivazione prioritaria di azioni, rivolte ai ragazzi in uscita dalla scuola secondaria superiore, che promuovano l’autovalutazione e l’orientamento verso i corsi di laurea scientifici a cui essi rivolgono l’attenzione. Nel Veneto ogni anno quasi 10.000 matricole universitarie si trovano ad affrontare uno o più corsi di matematica che spesso rappresentano, per molti di loro, uno dei principali scogli da superare durante il primo anno di corso. Le statistiche dimostrano come un’importante percentuale di matricole, variabile dal 10% al 50%, a seconda del corso di laurea, non continui gli studi dopo il primo anno. Questo fenomeno, noto come drop-out, deve essere per quanto possibile contrastato attraverso azioni da attuare a monte dell’immatricolazione quali, appunto, l’autovalutazione, l’orientamento, la resa consapevole delle attitudini individuali e il contenimento delle false vocazioni.

Per questo intendiamo attivare una sperimentazione coordinata di autovalutazione delle competenze di matematica di base che coinvolga complessivamente qualche migliaio di studenti presso Scuole Secondarie di II grado del Veneto che si prestino volontariamente al progetto. Ogni istituto partecipante nominerà un coordinatore che si interfaccerà con il Dipartimento di Matematica dell’Università di Padova.

DESCRIZIONE DELL’AZIONE

Ogni coordinatore individuerà presso il proprio istituto un gruppo di studenti di ultimo biennio interessati all’esperienza di autovalutazione e otterrà dall’Università di Padova un corrispondente numero di accessi al portale web del Precorso di CalcoloSi tratta di un’attività interamente online che può essere svolta dallo studente in tutta tranquillità a casa ed in più tempi.

Il corso consiste in un ripasso delle nozioni di matematica di base quali: insiemi, funzioni, grafici, numeri reali, equazioni e disequazioni, elementi di geometria piana, polinomi, funzioni esponenziali e logaritmi, trigonometria. Esso è organizzato in più moduli didattici che comprendono sia lezioni frontali che esercitazioni.

Ogni capitolo del corso è inoltre preceduto da un test iniziale e seguito da uno finale, formulati appositamente per consentire allo studente l’autovalutazione della propria preparazione: nel caso in cui egli dovesse rendersi conto di non aver acquisito le competenze necessarie, potrà ripetere l’ascolto delle singole lezioni e rimettersi in gioco con i test.

Il docente coordinatore potrà monitorare in ogni momento lo stato di avanzamento e gli esiti parziali e finali dei propri studenti ed interagire online con loro attraverso un forum, questionari e sondaggi personalizzabili.

Il Precorso di Calcolo è l’attività proposta dall’Ateneo di Padova per l‘addestramento all’esame di superamento dell’eventuale debito formativo maturato nel test di ammissione ai corsi di laurea presso le Scuole di Ingegneria e di Scienze. Tutti gli esercizi ed i quiz sono tratti da temi di ammissione a tali corsi di laurea.

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

L’attività effettivamente svolta online dagli studenti, il loro impegno nell’ascolto e nello studio delle lezioni e le valutazioni riportate nei test sono proposti dall’Università di Padova in termini di azione di alternanza scuola lavoro. Le informazioni sulla attivazione di un progetto ASL con l’Università di Padova si trovano ai seguenti link:

http://www.unipd.it/comunicazioni-progetti

http://www.unipd.it/docenti-scuola-secondaria

ADESIONE ALL’INIZIATIVA

Preghiamo i docenti e/o dirigenti degli Istituti Scolastici interessati alla sperimentazione di comunicare la propria intenzione a partecipare al progetto iscrivendosi all’attività attraverso il link adesione al progetto. Verrete contattati entro qualche giorno via email.

CONTATTI

Per ulteriori informazioni o chiarimenti potete scrivere a riccardo.colpi@unipd.it