Preparing for the quantum revolution: What is the role of higher education?

Prof. Heather J. Lewandowski, University of Colorado Boulder

20 Febbraio 2024, ore 10.30 – Aula R, Dipartimento di Fisica e Astronomia (ingresso da via Marzolo)

(English version here)

Il sensing quantistico, la comunicazione, le reti e l’informatica quantistica hanno attirato recentemente un’attenzione notevole per i vantaggi che queste tecnologie potrebbero offrire rispetto a quelle esistenti. Questa seconda rivoluzione quantistica ha anche aumentato la necessità di laureati STEM esperti in questo campo. Al fine di accelerare l’impatto delle tecnologie quantistiche e preparare meglio le/gli studenti per entrare in questo nuovo mondo, dobbiamo chiederci come dotarli delle competenze e delle abilità necessarie. La prof.ssa Lewandowski presenterà i risultati di ampi studi sull’industria quantistica, riguardanti le tipologie di attività svolte e le competenze maggiormente apprezzate nel settore. Inoltre, descriverà l’impegno del suo gruppo di ricerca per migliorare la preparazione degli studenti all’ingresso nell’industria quantistica attraverso la formazione sperimentale, sia in un contesto di laboratorio che attraverso un nuovo corso project-based che si sviluppa nell’arco di due semestri. Il corso prevede che gli studenti lavorino in team su progetti proposti dall’industria quantistica per apprendere competenze sia tecniche che professionali.

Scarica e condividi la locandina dell’evento:

La relatrice

Heather J. Lewandowski è una fisica sperimentale e leader del gruppo di ricerca in cold molecular physics e in didattica della fisica presso l’Università del Colorado Boulder e membro dell’istituto JILA. Fa parte del consiglio dell’Advanced Laboratory Physics Association (ALPhA) ed è stata coinvolta nella creazione delle Recommendations for the Undergraduate Physics Laboratory Curriculum (2014). zLe due aree di ricerca del gruppo di Lewandowski condividono una natura intrinsecamente interdisciplinare, superando i confini tradizionali della fisica, della chimica e delle scienze sociali. Nella fisica sperimentale, studiano come raffreddare e intrappolare molecole per esplorare come il controllo degli stati quantici e del moto traslazionale possa influenzare le interazioni e le reazioni, eseguendo anche spettroscopia ad alta risoluzione. Per quanto riguarda la didattica della fisica, la ricerca del gruppo si concentra sulla comprensione di come le/gli studenti universitari apprendano la fisica sperimentale. In particolare, esaminano la trasformazione dei corsi di laboratorio e le modalità per incorporare le abilità di modellizzazione nei laboratori di livello avanzato. Heather Lewandowski ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti, tra cui la AAPT Homer L. Dodge Citation for Distinguished Service e l’APS Wolff-Reichert Award for Advanced Laboratory Instruction, per il suo impegno nella trasformazione accademica dei laboratori avanzati.