Formazione insegnanti

Rientra a pieno titolo in questa azione la co-progettazione dei “laboratori PLS”. Tali esperienze, infatti, sono anche uno strumento per lo sviluppo e la crescita professionale dei docenti. La disseminazione in questa azione comporta che le unità didattiche siano sperimentate in classe dai docenti e che l’esito della sperimentazione diventi patrimonio del gruppo di lavoro (docenti universitari e della scuola) che ha sviluppato questi moduli. I laboratori collaudati e messi a punto nei primi mesi del 2016-2017, saranno poi riproposti a un numero più ampio di scuole.

Anche le azioni di autovalutazione saranno co-progettate da un nucleo di docenti universitari e insegnanti della scuola superiore. Mentre i laboratori PLS hanno ovvie spese legate ai materiali consumabili, e dunque numeri abbastanza limitati, la discussione su come “sincronizzare” i programmi d’insegnamento delle materie scientifiche tra ultimi anni della scuola superiore e il primo biennio universitario può e deve coinvolgere un numero ampio d’insegnanti interessati.

Il Dipartimento di Biologia organizza tutti gli anni in primavera una serie di pomeriggi scientifici divulgativi, aperti a studenti universitari e insegnanti delle scuole superiori. Nel mese di aprile 2016 si sono svolti tre incontri a tema: Applicazioni biotecnologiche, Etologia ed evoluzione, Malattie neurodegenerative (scarica la locandina dell’evento).